Una “dittatura ambientalista”: la storia di Joaquin Balaguer

Tutti apprezzano le meravigliose ed incantevoli isole caraibiche, tuttavia poco si conosce, nella cultura popolare italiana, della loro storia, in particolare di una delle isole di maggior importanza, all’interno dell’arcipelago del cosiddetto “Mare Americano”: stiamo parlando dell’isola di La Española (Hispaniola in italiano), complice forse la maggior attenzione verso la sua naturale rivale, Cuba. Hispaniola,Continua a leggere “Una “dittatura ambientalista”: la storia di Joaquin Balaguer”

Un killer che non ti aspetti: il Grande Smog

Nel 1952 Londra è una metropoli appena uscita dalla guerra, ancora arrancante per i danni subiti durante il secondo conflitto mondiale. I londinesi hanno appena iniziato a riprendere in mano le loro vite, tornando lentamente ma proficuamente ai rispettivi lavori, trovandone anche di nuovi. Il Regno Unito, infatti, dopo la fine del conflitto, si riaccendeContinua a leggere “Un killer che non ti aspetti: il Grande Smog”

Seveso e la diossina: un disastro ambientale che si poteva evitare?

Nell’impianto chimico delle industrie ICMESA S.p.a (Industrie Chimiche Meda Società) – acquistato nel 1963 dal colosso farmaceutico Hoffman Roche – lavorano circa 170 dipendenti nel 1976, in gran parte residenti nei comuni limitrofi a Meda (circa 15 km da Milano). La produzione di 2,4,5-triclorofenolo – un intermedio dell’industria cosmetica e farmaceutica utilizzato come battericida eContinua a leggere “Seveso e la diossina: un disastro ambientale che si poteva evitare?”

Crea un sito web gratuito con WordPress.com
Crea il tuo sito