La fiera della vanità: Andersen e le "Le scarpette rosse"

Hans Christian Andersen (1805-1875) scrisse diverse fiabe, tra cui Le scarpette rosse. Questa fiaba parla di Karen, una ragazzina di appena otto nove anni. Ella vide i genitori morire e verso l’età di otto anni, per l’appunto, fu adottata da una anziana signora, poiché di aspetto era molto bella e di carattere era obbediente. L’unicoContinua a leggere “La fiera della vanità: Andersen e le "Le scarpette rosse"”

Via dalla Pazza Folla: Thomas Hardy, la natura e le passioni umane

Far from the Madden Crowd, noto in italiano con il titolo di Via dalla Pazza Folla, è un romanzo vittoriano scritto da Thomas Hardy (1840-1928) e pubblicato la prima volta nel 1874. Fu il suo quarto libro ed il primo successo: pubblicato sulla rivista britannica “Cornhill Magazine”, ottenne un ampio consenso del pubblico. Decise quindiContinua a leggere “Via dalla Pazza Folla: Thomas Hardy, la natura e le passioni umane”

La dimenticata poetica dell’infinito nel mondo di oggi

Non esiste né una fine né un principio. Gli opposti coincidono. Tutto è indefinitamente un continuum. La sensazione di sentirsi estranei a ciò che ci apparteneva protende al desiderio di sconfinare in qualcosa di invincibile, perpetuo, che non può e non deve perire. Virtus vincit omnia.Questa è la sensazione che accompagna l’animo mentre scorrono iContinua a leggere “La dimenticata poetica dell’infinito nel mondo di oggi”

10 imperdibili libri di storia… che non ti aspetti!

Molto spesso vengono proposte classifiche di saggi storici considerati imperdibili per tutti gli appassionati del settore… noi di RLS abbiamo dunque provato a proporre la nostra classifica di seguito, con i testi che reputiamo fondamentali per comprendere appieno la storia dell’umanità, dalle origini ai giorni nostri. Speriamo dunque che questa classifica possa appassionarvi, perché nonContinua a leggere “10 imperdibili libri di storia… che non ti aspetti!”

I pilastri della terra: Il romanzo di Ken Follet tra storia ed invenzione

“Il vecchio re Enrico era troppo forte” disse Waleran senza preamboli. “E a molti baroni questo non piaceva…si sentivano troppo vincolati. Volevano come successore un re più debole. Ma Enrico aveva un figlio, William. […] Alcuni baroni decisero di uccidere William. Pensavano che, se la successione fosse stata in dubbio, avrebbero potuto influire maggiormente sullaContinua a leggere “I pilastri della terra: Il romanzo di Ken Follet tra storia ed invenzione”

Il mistero del cuore di Adelchi

Nella vita di Alessandro Manzoni gioca un ruolo fondamentale la conversione al cristianesimo. Fu un fatto totalizzante, che investì profondamente la sua personalità. Scrisse nel 1819 le Osservazioni sulla morale cattolica, con lo scopo di controbattere le tesi esposte da Sismonde de Sismondi – rinomato storico di Ginevra – nella Storia delle repubbliche italiane nelContinua a leggere “Il mistero del cuore di Adelchi”

L’universo onirico, gotico, romantico di Eta Hoffmann

Ernst Theodor Wilhelm Hoffmann (1776-1822), artista tedesco che spazia nel campo della letteratura, musica e pittura, lascerà il segno per la sua indole controversa, umbratile, segnata da una condizione psicologica ed esistenziale alterata, dominata dall’eccesso. L’alveo familiare in nuce prepara il terreno fertile allo sviluppo di una personalità, già precocemente disturbata, a causa dell’imprinting nevroticoContinua a leggere “L’universo onirico, gotico, romantico di Eta Hoffmann”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito