Totò e la Chanteuse: la triste storia di un amore finito in tragedia

Sostieni il nostro lavoro storiografico indipendente tramite: – DONAZIONE LIBERA: https://www.paypal.me/riscriverestoria – ABBONAMENTO AL SITO: https://www.patreon.com/riscriverelastoria – LE NOSTRE PUBBLICAZIONI: https://www.riscriverelastoria.com/p/riviste.html CuoreHo preso questo cuore mesto e afflitto,e triste l’ho gettato in mezzo al mare:ma prima sopra col mio sangue ho scritto…per non amare più, per non amare… Quest’oggi parleremo di una storia, una sconosciuta ai più laContinua a leggere “Totò e la Chanteuse: la triste storia di un amore finito in tragedia”

Via dalla Pazza Folla: Thomas Hardy, la natura e le passioni umane

Far from the Madden Crowd, noto in italiano con il titolo di Via dalla Pazza Folla, è un romanzo vittoriano scritto da Thomas Hardy (1840-1928) e pubblicato la prima volta nel 1874. Fu il suo quarto libro ed il primo successo: pubblicato sulla rivista britannica “Cornhill Magazine”, ottenne un ampio consenso del pubblico. Decise quindiContinua a leggere “Via dalla Pazza Folla: Thomas Hardy, la natura e le passioni umane”

Un amore tormentato: Marylin Monroe e Arthur Miller

Lei… è bella. Occhi azzurri, sorriso di perle, malinconia.E’ bella lei. Lui è parole e pensieri, abile nello scrivere lo scorcio della vita che si chiude e poi si apre di fronte ad orizzonti nuovi, inesplorati, come l’anima di lei. Per lei, tutti bravi a disegnare le linee delle sue curve, molto meno pratici nelContinua a leggere “Un amore tormentato: Marylin Monroe e Arthur Miller”

Sabrina (1954): un amore romantico

“Sabrina” è un film del 1954, diretto da Billy Wilder e con protagonisti Audrey Hepburn – la bellissima attrice nota per il ruolo di protagonista in “Colazione da Tiffany” – e Humphrey Bogart, l’attore che ancora oggi è al primo posto nella classifica dell’American Film Institut, considerato infatti una delle più grandi star del cinema.Continua a leggere “Sabrina (1954): un amore romantico”

Versailles: la nuova serie tripudio delle insensatezze storiche

Francia, 1667. Versailles non è ancora quel palazzo che incanta gli occhi e i cuori, ma è la semplice tenuta di caccia del defunto re. Luigi XIV però, la sceglie come residenza per allontanarsi da Parigi. Il giovane re, pur essendo sul trono da 24 anni, si ritrova per la prima volta a portare interamenteContinua a leggere “Versailles: la nuova serie tripudio delle insensatezze storiche”

Hedy Lamarr: Un brevetto troppo rosa per un mondo di uomini!

Nascere con un volto a dir poco perfetto; nascere e crescere con il tormento d’essere all’altezza di questa perfezione, in un mondo di uomini capaci solo a captarne la grazia e non l’arguzia, e poi perdersi nell’iconografia della celluloide eludendo le grandi doti intellettive. Il quadro che dipingo è quello di un volto e diContinua a leggere “Hedy Lamarr: Un brevetto troppo rosa per un mondo di uomini!”

Sono tornato: il film che non ti aspetti

Sono tornato è il nuovo film dalla regia di Luca Miniero, libero remake di Lui è tornato. Benito Mussolini , inutile ricordare chi è stato, si ritrova catapultato nel 2017. La guerra è stata persa , l’Italia è cambiata molto da quel lontano 1945, ma lui è ancora qui e si autoconvince che sia stataContinua a leggere “Sono tornato: il film che non ti aspetti”

Perché i Russi amano l’Italia? Una storia che dura da secoli!

“Coelum non animum mutant qui trans mare currunt” (cambiano il cielo non l’animo quelli che attraversano il mare). Con questa celebre frase, tratta dall’Epistola I, Orazio polemizza con chi spera, cambiando aria, di trovare la felicità e la serenità d’animo che si vede precluse in patria. In sostanza, il poeta latino ci dice che non si puòContinua a leggere “Perché i Russi amano l’Italia? Una storia che dura da secoli!”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito