Togliatti e il giudizio su De Gasperi e sul centrismo.

Il giudizio sul centrismo e sul ruolo avuto in questa fase da De Gasperi è stato per lungo tempo espresso dai vinti, anche sul piano storiografico i vinti hanno potuto prendersi una rivincita. Le critiche di Togliatti a De Gasperi e al centrismo, rientrano nelle valutazioni negative che sono state fatte da altri contemporanei, intellettualiContinua a leggere “Togliatti e il giudizio su De Gasperi e sul centrismo.”

Il ruolo degli ex popolari nella fase costituente della Democrazia Cristiana

Il processo che portò alla nascita della Democrazia cristiana fu il risultato di un confronto non solo ideologico e politico, ma anche generazionale e regionale, pertanto le sorgenti del nuovo partito furono diverse. La storiografia ha sempre rilevato in modo evidente che all’interno del nuovo partito dei cattolici, fin dall’inizio vi erano orientamenti diversi traContinua a leggere “Il ruolo degli ex popolari nella fase costituente della Democrazia Cristiana”

Fact Checking: Tutti i Presidenti della Repubblica erano di sinistra?

E’ opinione comune, a causa delle varie fake news storiche diffuse per motivi politici quanto di semplice mistificazione storica, che i presidenti della Repubblica italiana siano stati solo di sinistra o quantomeno, nessun esponente di un partito di destra abbia mai avuto l’onere e onore di ricoprire tale carica. Occorre a questo punto fare chiarezzaContinua a leggere “Fact Checking: Tutti i Presidenti della Repubblica erano di sinistra?”

Il giovane Fanfani

L’infanzia e l’adolescenza di Fanfani si svolgono in famiglia cattolica e piccolo-borghese della provincia Toscana. Il nonno paterno era un falegname  e il padre, Giuseppe Fanfani, faceva parte di una famiglia di artigiani, eccezion fatta per lui, che divenne avvocato.  Il padre in gioventù era stato socialista e cantava in molte occasioni gli inni delContinua a leggere “Il giovane Fanfani”

DC – Vaticano: la storia di un rapporto particolare

Il rapporto tra il Vaticano, il mondo cattolico e la politica è sempre stato molto controverso, ma a partire dal 1943 inizia un processo di intervento del Vaticano nella politica italiana. Partendo dal 1943 questo rapporto si complica notevolmente con la nascita della Democrazia cristiana, fino almeno al 1954, periodo in cui De Gasperi haContinua a leggere “DC – Vaticano: la storia di un rapporto particolare”

La fine dell’unità politica dei cattolici

Nel gennaio del 1994 cessò di esistere il partito che dal 1948 era stato il partito di maggioranza relativa e aveva caratterizzato tutta la storia della prima Repubblica. La Dc era in crisi dalla fine degli anni 70 del 1900 e molti storici sostengono che l’inizio del tramonto avvenne per due motivi: la scomparsa diContinua a leggere “La fine dell’unità politica dei cattolici”

L’emblematico governo di Amintore Fanfani

Fanfani fino al 1954 non aveva avuto incarichi importanti di partito all’interno della Dc, la sua concezione della politica lo rendeva più un uomo di governo, egli infatti vedeva nel modo di governare uno dei punti di forza di De Gasperi. Diventerà l’uomo di punta del gruppo di Cronache Sociali all’interno dei governi De Gasperi.Continua a leggere “L’emblematico governo di Amintore Fanfani”

Il piano Marshall e l’attuazione in Italia

Al termine della seconda guerra mondiale le condizioni economiche e sociali del vecchio Continente e dell’Italia erano particolarmente critiche: oltre all’alto prezzo in vite umane altrettanto ingenti furono i danni materiali. In questa situazione e con il deteriorarsi dei rapporti tra Usa e Urss, l’inizio della cristallizzazione bipolare – avvenuta nel febbraio 1947 – portòContinua a leggere “Il piano Marshall e l’attuazione in Italia”

La legge ‘Truffa’

La legge elettorale proposta da Scelba nel 1952 venne battezzata come “legge truffa” da Piero Calamandrei, le motivazioni di questo nome non sono da ricercare nel premio di maggioranza, che scattava con il raggiungimento del 50% dei voti, anche in alleanza con altri, ma in un altro aspetto. A quel premio infatti potevano ambire difficilmenteContinua a leggere “La legge ‘Truffa’”

Quando le gerarchie ecclesiastiche intervenivano nella politica: Il caso di Wladimiro Dorigo

Il 1 luglio 2016 è ricorso il decennale della morte di Wladimiro Dorigo che, oltre ad essere stato uno dei maggiori storici dell’arte – specializzato in arte veneziana – è stato anche un politico e direttore dell’organo locale della Democrazia cristiana. A decorrere dal 1953 era nella direzione romana del Popolo, l’organo ufficiale della DemocraziaContinua a leggere “Quando le gerarchie ecclesiastiche intervenivano nella politica: Il caso di Wladimiro Dorigo”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito