Populismo: due casi storici in Brasile e Argentina

Il populismo è un fenomeno complesso e mutevole, non facilmente identificabile con una fazione politica a destra o a sinistra. In qualche modo il populismo trascende il classico spartiacque del panorama politico, lo supera, va oltre e mira solamente a conquistare consensi raccogliendoli da ogni parte indistintamente. Oggi il termine è utilizzato con accezione negativaContinua a leggere “Populismo: due casi storici in Brasile e Argentina”

I 32.000 desaparecidos messicani e la ‘democracia perdida’

Fino al 30 dell’aprile del 2017, secondo il rapporto del Sistema Nacional de Seguridad Pública, si è registrato in Messico un totale di più di 32.218 persone scomparse in tutto il paese, dette tristemente desaparecidos. Il fenomeno dei desaparecidos (letteralmente degli scomparsi) si inaugurò e fu enormemente diffuso durante le dittature militari sudamericane, in particolare nell’ArgentinaContinua a leggere “I 32.000 desaparecidos messicani e la ‘democracia perdida’”

Tra crisi e democrazia

Viviamo oggi un’epoca storica molto particolare, nella quale il mondo occidentale si ritrova in una bolla democratica. Da dentro questa bolla, vediamo il mondo esterno, quello che identifichiamo con l’altro, il diverso con le sue numerose soluzioni politiche, alcune simili alle nostre democrazie, altre specularmente l’opposto di quell’immagine che ci siamo con il tempo costruiti.Continua a leggere “Tra crisi e democrazia”

Atene: Una democrazia misogina?

A cosa pensate se vi dico Atene e Sparta? Lasciando da parte i 300 e gli addominali scolpiti di Gerald Butler, a tutti verrebbe spontanea l’equazione Atene uguale democrazia, Sparta uguale oligarchia. E non è sbagliato, per carità. La polis di Atene ha infatti costituito il primo esperimento democratico della storia, grazie alle riforme introdotte da Clistene nel 508-507 a.C.Continua a leggere “Atene: Una democrazia misogina?”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito