Sabrina (1954): un amore romantico

“Sabrina” è un film del 1954, diretto da Billy Wilder e con protagonisti Audrey Hepburn – la bellissima attrice nota per il ruolo di protagonista in “Colazione da Tiffany” – e Humphrey Bogart, l’attore che ancora oggi è al primo posto nella classifica dell’American Film Institut, considerato infatti una delle più grandi star del cinema.Continua a leggere “Sabrina (1954): un amore romantico”

Jacques Coeur: l’uomo che osò sognare

“A vaillans cuers riens impossible” è il motto di uno degli uomini più ricchi e potenti della Francia del XV° secolo, una dichiarazione sulle potenzialità degli uomini di creare la propria fortuna, anche quando le condizioni e il tempo in cui vivono sembrano voler seppellire ogni speranza. Nel 1441 Jacques Coeur sta per essere insignitoContinua a leggere “Jacques Coeur: l’uomo che osò sognare”

Vele e cannoni: L’europa alla conquista del mondo

“Il Buddha giunse in Cina a cavallo di elefanti bianchi Cristo sopra palle da cannone”; apriamo con questa citazione del dottor Chiang la recensione su questo interessante libro scritto da Carlo Cipolla. Questa breve frase riassume uno dei due elementi centrali e vincenti che permisero agli stati europei l’espansione, sia militare che commerciale, in orienteContinua a leggere “Vele e cannoni: L’europa alla conquista del mondo”

America Latina: Le ragioni storiche del sottosviluppo

L’America Latina come realtà sociale politica ed economica è assai complessa e caratterizzata da molteplici sfaccettature. Da un punto di vista di storia globale, tutto il processo di colonizzazione di quest’area del mondo e la sua successiva evoluzione nei secoli rappresenta un caso alquanto particolare verificatosi solo in poche altre zone del globo. Per quantoContinua a leggere “America Latina: Le ragioni storiche del sottosviluppo”

Tra crisi e democrazia

Viviamo oggi un’epoca storica molto particolare, nella quale il mondo occidentale si ritrova in una bolla democratica. Da dentro questa bolla, vediamo il mondo esterno, quello che identifichiamo con l’altro, il diverso con le sue numerose soluzioni politiche, alcune simili alle nostre democrazie, altre specularmente l’opposto di quell’immagine che ci siamo con il tempo costruiti.Continua a leggere “Tra crisi e democrazia”

Gli aiuti allo sviluppo: l’altra faccia della storia

La situazione geo-politica lasciataci in eredità dalla caduta del muro di Berlino, sembrava essere quella di un paese, gli Stati Uniti, rimasta l’unica potenza in grado di poter esercitare un’influenza multidimensionale (militare, politica, economica, tre sfere alle quali mi permetterei di aggiungere quella mediatica) in ogni regione del pianeta. Il “trionfo della democrazia” americana degliContinua a leggere “Gli aiuti allo sviluppo: l’altra faccia della storia”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito