Fact Checking: 3 falsi miti sulla tratta schiavistica

Erroneamente, pensiamo di conoscere tutto sulla famosa tratta degli schiavi che, dal XVI al XIX secolo ha condizionato la storia del Nuovo Mondo. Si pensa infatti in modo sbagliato che la maggior parte degli schiavi africani partiti dal continente nero sia arrivata nelle nuove colonie americane, ma così non è stato. Si parla di circa 400 anni di schiavitù, ma essi furono in realtà molti di più. Si afferma spesso che tutti gli abitanti del sud degli Stati Uniti possedevano schiavi, ma la situazione era molto diversa. E, purtroppo, ancora in molti sostengono che si tratti di un fenomeno ormai superato e antico, ma non è così. L’obiettivo di questo articolo dunque non consiste nel vittimizzare alcune categorie di persone e demonizzarne altre, ma di descrivere oggettivamente eventi che sono accaduti e distinguerli da altri che risultano essere solo miti storici, alimentati e portati avanti da voci di corridoio, false trascrizioni, adattamenti cinematografici e insegnamenti scolastici pressappochisti.

Fact Checking: La falsa scoperta del tunnel che collegherebbe Calabria con Sicilia

Sul web circolano spesso notizie sensazionalistiche riguardanti soprattutto nuove ed esaltanti scoperte archeologiche. Complice anche la diffusa disinformazione nei confronti del mondo dell’archeologia e della storia, la maggior parte di esse vengono prese sul serio anche da autorevoli testate e quindi così facendo dai lettori stessi. Non mancano infatti all’elenco nuove scoperte sensazionali sulle piramidiContinua a leggere “Fact Checking: La falsa scoperta del tunnel che collegherebbe Calabria con Sicilia”

Fact Checking: Black Friday ovvero il venerdì degli schiavi neri

Circola in rete, da parecchio tempo, una serie di immagini di schiavi africani incatenati probabilmente presso un mercato schiavistico, con la didascalia che recita: Cosa c’è di errato in questa foto? Anzitutto, il Black Friday non riguardava la tratta schiavistica e, cosa più importante, la schiavitù venne abolita in ogni stato Usa nel 1865 edContinua a leggere “Fact Checking: Black Friday ovvero il venerdì degli schiavi neri”

Fact Checking: Saqqara Serapeum e la bufala degli “antichi astronauti”

Sono decine, se non centinaia, i siti web e le apparenti testate giornalistiche online che, nell’ultimo anno, ci hanno parlato delle sculture egizie di Saqqara Serapeum, descrivendole come “strutture avvolte nel mistero” e “di origine aliena”. La storia egizia non ci è infatti nuova per questo tipo di accostamenti ultraterreni ad altre forme di vita intelligenti, soprattutto dall’avvento di internet e dei primi blog personali, che hanno a lungo influenzato l’opinione pubblica su forum e social network grazie alla prolungata disinformazione e al costante “spam”. Le strutture di Saqqara Serapeum, in ordine cronologico, sono solo le ultime di questa enorme lista…

Fact Checking: Robot nella Prima Guerra Mondiale? Storia di una falsificazione mondiale

Spesso si sente parlare di improbabili invenzioni, utilizzate per la stragrande maggioranza di casi nelle due devastanti guerre mondiali all’interno dell’uno o dell’altro schieramento. E’ questo il caso emblematico di un’invenzione dimenticata da tutti i libri di storia, stiamo parlando di Boilerplate, ovvero del primo modello di robot al mondo, utilizzato in azioni militari. Il Boilerplate,Continua a leggere “Fact Checking: Robot nella Prima Guerra Mondiale? Storia di una falsificazione mondiale”

Fact Checking: Ecco come si combattono nel tempo le ‘fake news’!

In un mondo sempre più globalizzato, in cui ogni persona (dei più di 7 miliardi di abitanti al mondo) può accedere con un touch oppure un click ad ogni tipo di informazione storica, scientifica e di attualità, urge l’importanza di interrogarsi sull’attendibilità delle innumerevoli notizie e delle informazioni che si possono facilmente reperire online. PrimaContinua a leggere “Fact Checking: Ecco come si combattono nel tempo le ‘fake news’!”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito