I significati nascosti delle fiabe di Hans Christian Andersen

Questo articolo si impone il compito di andare ad indagare riguardo i significati nascosti delle fiabe, prendendo come spunto i lavori dei fratelli Grimm e di Andersen. Fotografia di Hans Christian Andersen, ottobre 1869 Hans Christian Andersen (Odense, 2 aprile 1805 – Copenaghen, 4 agosto 1875) fu uno dei grandi autori di fiabe dell’Ottocento; egliContinua a leggere “I significati nascosti delle fiabe di Hans Christian Andersen”

I significati nascosti delle fiabe dei fratelli Grimm

Questo articolo si impone il compito di andare ad indagare riguardo i significati nascosti delle fiabe, prendendo come spunto i lavori dei fratelli Grimm. Doppio ritratto dei fratelli Wilhelm (a sinistra) e Jacob (a destra) Grimm, 1855 I fratelli Jacob Ludwig Karl  (4 gennaio 1785, Hanau, piccola città nei pressi di Francoforte-Berlino, 20 settembre 1863)Continua a leggere “I significati nascosti delle fiabe dei fratelli Grimm”

Il lato horror delle fiabe

Ah, che meraviglia le scarpette di cristallo di Cenerentola, il candido incarnato di Biancaneve e il regno sottomarino della Sirenetta! Vogliamo parlare poi della bionda chioma di Raperonzolo? A dir poco fa-vo-lo-sa! Ma ciò che più ci piace delle fiabe con cui siamo cresciuti è il lieto fine. Quel radioso e rassicurante “E vissero tuttiContinua a leggere “Il lato horror delle fiabe”

Nel magico mondo degli slavi

Il filosofo tedesco Johann Gottfried Herder scrisse che i popoli slavi occupano più spazio sulla terra che nella storia. Dal punto di vista geografico, infatti, le popolazioni slave ricoprono un’area assai vasta, che dalle regioni dell’Europa centrale e le rive dell’Adriatico si estende fino all’oceano Pacifico. Tuttavia, nell’antichità e nel Medioevo, in Occidente circolavano scarse notizie sul loro conto,Continua a leggere “Nel magico mondo degli slavi”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito