Gli asiatici-africani: la storia dimenticata dei Siddi

La minoranza Siddi (anche chiamata con gli appellativi Sidi o Sheedi) in Pakistan ed India, è direttamente discendente di alcuni abitanti dell’Africa orientale, principalmente della regione dei Grandi Laghi, trasportati come schiavi dai mercanti arabi e omani, tra l’VII e il XIX secolo, attraverso la famosa tratta dell’Oceano Indiano. Non esiste una cifra affidabile per quanto riguarda le dimensioni della popolazione della comunità e le stime variano considerevolmente da 50.000 membri a poco meno di 1 milione, secondo la Young Sheedi Welfare Organization (YSWO).

La storia dimenticata di Benazir Bhutto

Se dovessimo analizzare la parola coraggio nel seno del suo significato si aprirebbe nelle nostre coscienze lo scrigno della sua latina essenza: Cor Habeo, avere cuore. Un cuore palpitante, che vorremmo raccontare dal punto di vista delle scelte che hanno fatto storia è quello della leader politica pakistana Benazir Bhutto. Benazir era la figlia primogenita delContinua a leggere “La storia dimenticata di Benazir Bhutto”

Impero Mughal: da oasi di tolleranza a repressione tra musulmani ed hindu

Dopo il vuoto di potere lasciato dai precedenti imperi mongolo-timuridi, i quali avevano nel tempo conquistato quasi tutta l’Asia e gran parte dell’Europa grazie ai loro capi Gengis Khan e Tamerlano, tra il 1400 ed il 1900 in tutto il mondo si intervallarono e scontrarono tra di loro incredibili imperi e stati nazionali, ognuno diContinua a leggere “Impero Mughal: da oasi di tolleranza a repressione tra musulmani ed hindu”

Disgrazia o premeditazione? il massacro della famiglia reale nepalese

Come ogni famiglia, anche quelle reali sentono l’esigenza di riunirsi in modo ufficiale, per ricongiungersi ai propri cari e condividere i vecchi ricordi. Per la famiglia reale nepalese la tradizione delle riunioni familiari fu iniziata dal re Birendra, non appena salito al trono nel 1975: queste erano solitamente tenute il terzo venerdì del mese nepalese,Continua a leggere “Disgrazia o premeditazione? il massacro della famiglia reale nepalese”

Ricordando Il Mahatma

Mohandas karamchand Gandhi era noto per i suoi molti seguaci come “Mahatma”, ovvero grande anima. Ha iniziato la sua militanza come un immigrato indiano in Sud Africa agli inizi del 1900 e negli anni successivi alla Prima Guerra Mondiale è diventato l’assoluto protagonista della lotta dell’India per ottenere l’indipendenza dalla Gran Bretagna. Noto per ilContinua a leggere “Ricordando Il Mahatma”

Ripensare la storia in ‘Provincializzare l’Europa’ di Dipesh Chakrabarty

Provincializzare l’Europa di Dipesh Chakrabarty relativizza la storiografia universalmente accettata, individuando nell’ideale imperialistico e colonizzatore europeo il catalizzatore di un modo di fare storia che vede l’Europa e i suoi modi di percepire il mondo al centro del discorso storico. Chakrabarty si interroga su modi diversi di raccontare il passato, che comprendano una pluralità diContinua a leggere “Ripensare la storia in ‘Provincializzare l’Europa’ di Dipesh Chakrabarty”

L’età vittoriana: solo benefici o anche scandali?

Sostieni il nostro lavoro storiografico indipendente tramite: – DONAZIONE LIBERA: https://www.paypal.me/riscriverestoria – ABBONAMENTO AL SITO: https://www.patreon.com/riscriverelastoria – LE NOSTRE PUBBLICAZIONI: https://www.riscriverelastoria.com/p/riviste.html Il regno della regina Alexandrina Victoria, noto come età vittoriana (Victorian Age) fu il più lungo nella storia dell’Inghilterra passata, durò infatti quasi sessantaquattro anni (1837-1901). Ma possiamo constatare con certezza che si trattò di un periodoContinua a leggere “L’età vittoriana: solo benefici o anche scandali?”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito