Memorie di Adriano: Uno sguardo attraverso l’anima dell’Imperatore

Memorie di Adriano è un romanzo concepito come fosse una lettera scritta dall’anziano imperatore al giovane nipote adottivo e prossimo imperatore (dopo Antonino Pio) Marco Aurelio. Si può definire un misto tra un diario memoriale delle esperienze di vita dell’imperatore ed un trattato che dispensa consigli sul modo di affrontare le sfide che la vitaContinua a leggere “Memorie di Adriano: Uno sguardo attraverso l’anima dell’Imperatore”

Dei, demoni e oracoli: Un viaggio nel selvaggio Tibet

Scritto sotto forma di diario personale, nasce però con l’idea di poter esporre ad un pubblico le grandiosità che troverà nel suo viaggio. Giuseppe Tucci, tra i più grandi esperti e studiosi del mondo orientale e tibetologi del ‘900, nasce a Macerata nel 1894, combatte la grande guerra e dopo essersi laureato in lettere eContinua a leggere “Dei, demoni e oracoli: Un viaggio nel selvaggio Tibet”

Che disgrazia l’ingegno di Griboedov: un caposaldo dell’ironia ‘alla russa’

“Nella mia commedia ci sono venticinque imbecilli contro un solo uomo dal giudizio sano” così esordisce Aleksandr Griboedov (1795-1829) descrivendo il suo capolavoro “Che disgrazia l’ingegno”. Tradotto senza punto esclamativo, come precisa il traduttore e docente di lingua e letteratura russa presso l’università degli Studi Aldo Moro di Bari, Marco Carotozzolo, per esprimere il sarcasmoContinua a leggere “Che disgrazia l’ingegno di Griboedov: un caposaldo dell’ironia ‘alla russa’”

La storia si è conclusa? Siamo gli ultimi uomini?

“La fine della storia e l’ultimo uomo” è l’avvincente saggio dal titolo sensazionalistico di Francis Fukuyama, professore di Scienze Politiche e autore di numerose altre pubblicazioni. Il titolo colpisce immediatamente l’ipotetico lettore alla ricerca di qualcosa da leggere tra gli scaffali delle sempre più polverose librerie di paese. Sfogliando le pagine scritte da Fukuyama, ciContinua a leggere “La storia si è conclusa? Siamo gli ultimi uomini?”

Hitler e ‘La parte dell’altro’

Adolf Hitler. Un nome e un cognome che tutti conoscono. Un despota, un dittatore che oggi disgusta chiunque. Un uomo legato ad un capitolo marcio, oscuro della nostra Storia. Per molti un incidente di percorso nello sviluppo di una storia dell’umanità che tende al progresso, all’incivilimento. Per altri l’esempio di come la storia al contrario,Continua a leggere “Hitler e ‘La parte dell’altro’”

Ripensare la storia in ‘Provincializzare l’Europa’ di Dipesh Chakrabarty

Provincializzare l’Europa di Dipesh Chakrabarty relativizza la storiografia universalmente accettata, individuando nell’ideale imperialistico e colonizzatore europeo il catalizzatore di un modo di fare storia che vede l’Europa e i suoi modi di percepire il mondo al centro del discorso storico. Chakrabarty si interroga su modi diversi di raccontare il passato, che comprendano una pluralità diContinua a leggere “Ripensare la storia in ‘Provincializzare l’Europa’ di Dipesh Chakrabarty”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito