Roma è la città degli echi, la città delle illusioni, e la città del desiderio

La Roma nei primi dell’Ottocento, descritta nel suo fasto e pomposità, nei suoi disordini civili in seguito all’occupazione francese, nel suo costume popolare, intriso di una quotidianità densa di spettatori, curiosi dell’insolito, è rappresentata attraverso lo sguardo acuto di Bartolomeo Pinelli. Egli è un abile disegnatore, pittore dell’epoca, fornito di senso storico e critico cheContinua a leggere “Roma è la città degli echi, la città delle illusioni, e la città del desiderio”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito