Dachau: "l’inferno in terra!"

Anno 2018.C’è un cancello chiuso, guardo attraverso le inferriate. Polvere e muri cadenti, sento l’odore, ne sento l’odore acre, sento nel profondo dell’anima l’affiorare di ricordi che non sono miei e che tuttavia mi rompono il cuore. Spezzano in mille frantumi speranze riposte nella natura dell’uomo. Sento un odore,  lo sento e nel respiro siContinua a leggere “Dachau: "l’inferno in terra!"”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito